AQUÆ
Immagine predefinita
Originale Telex

Lo squalo più spaventoso del cinema sarà in mostra al museo degli Oscar

Tempo di lettura: <1 minuto


Un modello lungo quasi 8 metri realizzato in fibra di vetro, del peso di più di un
mezza tonnellata, con mascelle larghe più di un metro e mezzo che ha terrorizzato un'intera generazione di andare a nuotare in mare, significa qualcosa per te? E se ti diamo il suo nome "Bruce the Shark", ce l'hai ?!
Ovviamente, questo è il capolavoro senza rivali di Steven Spielberg finora, realizzato nel 1975, Denti del mare.

Lo squalo più famoso, che prende il nome dall'avvocato del regista americano Bruce Ramer, ora si libra a nove metri dal pavimento il 3e piano di Los Angeles Oscars Museum, che aprirà il 30 aprile 2021. Questa è l'ultima versione realizzata per le riprese del film cult che sarà quindi visibile a tutti i fan del 7e arte che visiterà il futuro museo progettato dall'architetto italiano Renzo Piano.

Per l'aneddoto, le sue fauci non oltrepassano le porte dell'ascensore del museo, era necessario far passare il modello da una finestra, per mezzo di una gru. 

© Twitter - Museo dell'Accademia del cinema

Leggi anche ...

Esclusivo: intervista ad April Fools

SQUADRA ACQUA

In missione a bordo del Terribile!

SQUADRA ACQUA

Rose Island: una repubblica in riva al mare

SQUADRA ACQUA

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Traduci »
X